mercoledì 16 febbraio 2011

Sorbetto all'arancia e miele d'acacia: come usare i resti di spremuta


In questi giorni ho fatto tantissime spremute, ve l'ho già detto che ho comprato una cassetta di 20 kg di arance .-).
Ma tutte le volte che facevo le spremute mi piangeva il cuore dover buttare tutto quello scarto, quello che rimane nello spremi agrumi, oltretutto alle bimbe piace anche filtrato, quindi ne rimane davvero un bel pò :-(. Ormai avrete capito che non mi va di fare sprechi :-) e quindi ho pensato che di uegli scarti avrei potuto farci qualcosa e alla fine, pensa e ripensa ho provato a fare questi...mi son detta, mal che vada, avro sprecato un pò di miele e 1 uovo :-) ....e invece, con mia grande sorpresa, mi è venuto un sorbetto davvero buono: gustoso, morbido e molto molto nutriente, soprattutto in questi giorni che le bimbe hanno avuto mal di gola e un pò di tosse, farglielo mangiare è stato meglio di prendere la medicina e a loro è piaciuto molto :-).

INGREDIENTI
200gr di scarto di arance (più ne mettete e più granuloso viene ;-)
150 gr di miele di acacia (anche qui potete metterne anche più .-))
1 albume



Frullare bene gli scarti di arance con un minipiner e metterli in un pentolino con il miele.


Far cucinare fino a che si addensi un pò e aggiungere a filo agli albumi che avrete montato a neve fermissima, continuando a far andare a massima velocità la frusta.


Continuare ancora. Mettere il composto nel pentolino e far raggiungere la temperatura di 65° (questo per pastorizzare le uova ;-))


rimettere nel robot e mescolare a massima velocità fino a che si sia raffredato.
Mettere la mousse ottenuta nelle bucce di arance (così userete davvero tutto :-)) e mettere nel congelatore.



Servire con della scorza di arancia disidratata.
Davvero un buonissimo sorbetto ;.)

Con questa ricetta partecipo al contest

contest "gli agrumi"

3 commenti:

  1. Danita...sei nel contest...metti solo anche il banner nel post!!

    In bocca al lupo...buona giornata Flavia

    RispondiElimina
  2. Davvero un'ottima idea, complimenti.
    Fabio

    RispondiElimina
  3. Ciao, ma questo sorbetto è magnifico!! E che presentazione, unisce l'utile al dilettevole...
    Corro ad aggiungere il link, a presto

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti!!