mercoledì 2 febbraio 2011

Minestra di quinoa e bulgur light con stracciatella



Ecco un altra ricetta light. Ora alcuni potranno obbiettare sul fatto che questa sia una ricetta light :-) visto che la quinoa non ha certo pochissime calorie (circa 340 ogni 100gr) ma io la considero tale perchè cucinata senza grassi aggiunti e perchè questi ingredienti hanno un potere saziante elevatissimo con un apporto vitaminico altrettanto alto e questa è la cosa importante in una dieta: non farsi mancare tutte le vitamini indispensabili, mangiare sano, bilanciato, gustoso e vario.
L'uovo poi l'ho messo sia perchè ci sta bene, ma anche perchè fa questo un piatto davvero completo ;-)

INGREDIENTI (per 6 persone)
250gr Quinoa e bulgur (o sono quinoa)
1 zucchina genovese
1 carota
metà cipolla
1 patata
1 uovo a porzione (facoltativo)

Grattuggiare tutti gli ingredienti e "soffriggere" in un tegame. Aggiungere il misto di quinoa e bulgur e mescolare un pò. Una volta ben amalgamato aggiungere dell'acqua calda e far cuocere fino a cottura desiderata. Sbattere leggermente le uova (io li ho messi interi ma perchè ho la fissa di sporcare il meno possibile), buttarle nella zuppa e mescolare delicatamente in modo che l'uovo formi degli straccetti.



Ed ecco la vostra zuppa


Una minestra davvero nutriente!!! Praticamente non siamo riusciti a mangiarla tutta in due gorni io e le mie bambine, ne basta davvero poca per riempirti e dare la sensazione di sazietà fino alla cena .

5 commenti:

  1. La quinoa mi piace tantissimo!!!

    RispondiElimina
  2. Anche a me!!! Da un effetto sotto i denti troppo particolare :-)

    RispondiElimina
  3. una ricetta davvero particolare, me la segno ^_^ sei stata davvero innovativa :)

    RispondiElimina
  4. WOW sto godendo solo a vedere le foto!!! Complimenti per la ricetta!

    volevamo avvisarvi che è partito il nuovo contest di ricette a base di latticini e formaggi L’ArTTE IN CUCINA organizzato da “A FUOCO LENTO – l’appetito vien mangiando!”
    CLICCA QUI PER PARTECIPARE http://www.afuocolento.net/lartte-in-cucina-il-nuovo-contest-di-a-fuoco-lento/

    Perchè non partecipi con questa ricetta?

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti!!