giovedì 14 maggio 2020

Spaghetti di soia (o riso) piastrati (Cucina cinese)


Ed ecco il secondo piatto del nostro pranzo orientale.
Posto subito le ricette perchè su facebook stanno riscuotendo un grande successo e tutti mi chiedono la ricetta, quindi eccola!!
Mi dispiace di non aver fatto la foto alla confezione, perchè, a dire il vero, non ho ben capito di cosa fossero fatti questi spaghetti, se di soia o di riso o di altro, perchè, effettivamente, non c'era scritto e negli ingredienti riportava diversi ingredienti, quindi non ho ben capito.
Comunque, ecco la riucetta, una cosa è certa: erano buonissimi!!! e questa piastra di ghisa che ho acquistato, pensando proprio a questo piatto, faceva proprio al caso!!

Ingredienti: (io ho usato le verdure che avevo, quindi fate voi cosa preferite)
Spaghetti di riso o soia
2 cipollotti
2 carote
2 zucchine genovesi
4 frigitelli
mezzo peperone
sedano rapa
germogli di soia
zenzero fresco
olio di riso
Salsa di soia

Tagliare le verdure a julienne, metterle tutti insieme nel work con lo zenzero grattugiato, l'olio di riso, se lo avete, e far cuocere a fiamma alta, devono dorare ma rimanere croccanti. Vi consiglio di non mettere sale perchè, poi, la salsa di soia insaporirà bene.



Appena le verdure saranno ben dorate aggiungere la salsa di soia e finire di cuocere.
In una pentola bollire l'acqua, tuffarci il gomitolo di spaghetti, spegnere e far stare 4 minuti (io ho seguito le istruzioni della mia confezione).
Scolare gli spaghetti e aggiungerli nel work alle verdure e saltarli ben benino fino a farli insaporire bene e soffriggere un pò. assaggiate e se è il caso, aggiungere della salsa di soia



Scaldare bene la piastra, mettere gli spaghetti sopra, si deve proprio sentire lo scricchiolio e servire!

 

1 commento:

Grazie per i vostri commenti!!