mercoledì 19 giugno 2019

Naked cake (torte nude)



Buongiorno!! E lo so, vi sto trascurando, sto trascurando il mio blogghino....ma ho avuto davvero tanti impegni, tra comunioni e battesimi.
Vi avevo fatto vedere, tempo fa,  il video dello shooting fatto, ecco il link e ora vi faccio vedere la mia naked cake.
Ogni volta che faccio qualcosa di nuovo ho l'ansia: ce la faccio? Starà impiedi? Mi si spatascierà a terra!....insomma, mi faccio mille paranoie :-). Ecco perchè, la mia prima naked cake l'ho voluta fare per uno shooting fotografico, quindi nessuna responsabilità di un possibile evento senza torta :-).
Ma dopo tante incertezze, ecco che la mia naked cake è venuta davvero bella e, soprattutto, buona buona!
Ma tanto lo so, io sarò sempre così, ansiosa fino alla morte :-), sempre con la paura di non essere all'altezza! Alle volte penso che questa, anche se è un a cosa deleteria, è quello che mi aiuta a dare il meglio!
Ma ecco gli ingredienti per realizzarla, o comunque, come la realizzo io

INGREDIENTI
Per lo chiffon cake (ricetta di Chiara Passion di cui ne copio il contenuto)
Dose per uno stampo da chiffon cake da 26 cm o stampo a ciambella da 28cm o, come nel mio caso, tortiera da 26cm
  • 300 g di zucchero (se le arance sono troppo aspre potrebbe volerci un altro pò di zucchero)
  • 290 g di farina 00
  • 7 uova medie
  • 220 ml di spremuta di arancia o ananas (o succo ACE o altro succo)
  • buccia grattugiata di 1 arancio
  • 120 ml di olio di semi 
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 8 g di cremor tartaro
  • 2,5 g di sale 
  • 1 baccello di vaniglia 

Per la crema
500gr di mascarpone
500gt di philadelphia
500gt di panna fresca
300-400gr di zucchero semolato Zefiro fine, ma dipende dal vostro gusto
bacca di vaniglia, ma, se volete, potete anche usare delle paste agrumate per dare un apporto di gusto

Per la bagna
acqua
zucchero
crema di limoncello

Preparazione Chiffon cake
  1. Separate i tuorli dagli albumi. In una grande ciotola setacciate insieme la farina, lo zucchero, il sale e il lievito. Fate un buco al centro e versate in questo ordine e senza mescolare: l'olio, i tuorli, la spremuta dell'arancia, la scorza grattugiata dell'arancia, i semi della bacca di vaniglia. Montate a neve ferma gli albumi con la bustina di cremor tartaro, se non l'avete potete montarli senza nulla. Mescolate gli ingredienti nella ciotola fino ad ottenere un composto omogeneo e da ultimo inserite gli albumi montati incorporandoli delicatamente con una spatola dall'alto verso il basso per non smontare l'impasto.
  2. Versate il composto nello stampo senza ungerlo né infarinarlo. Infornate in forno statico preriscaldato a 165° per 55 minuti e poi a 175° per 10 minuti. Fate sempre la prova stecchino prima di sformare, deve uscire asciutto. Fate freddare il dolce nello stampo capovolto aiutandovi con una graticola o con delle tazze su cui appoggerete lo stampo per farlo stare capovolto. Fate raffreddarlo per circa 6-12 ore prima di toglierlo dallo stampo. Prima di sformarlo passate la lama di un coltello lungo il bordo e poi staccatelo dalla base sempre con l'aiuto di un coltello. 

Preparazione crema
Montare la panna, mi raccomando, non troppo, lasciatela più lenta, e tenetela da parte. Montare, insieme, mascarpone, philadelphia, lo zucchero e la vaniglia. Quando è bella cremosa, aggiungere la panna e montare ancora fino ad amalgamare il tutto. 

Montaggio
Tagliare lo chiffon cake in 3 o quattro dischi, disporre in un cerchio, bagnare con la bagna e farcire aggiungendo la frutta che volete.
Lasciare una notte in frifo e sformare.
Rivestire la torta con uno strato sottile di crema e passare il tarocco per levare l'eccesso e lasciare l'effetto "nudo" o, appunto, naked.

Ed ecco una carrellata delle mie Naked cake...ci ho messo un pò per convincermi a farle ma, alla fine, ci ho preso gusto!! 








Questa è un ibrido, praticamente, tra Naked cake e drip cake







                                                                     Ed ecco l'interno



ed delle le mini naked cake





3 commenti:

Grazie per i vostri commenti!!