mercoledì 30 gennaio 2013

Bavarese ai tre cioccolati di Montersino, su base croccante


Ripost questa torta per partecipare al contest di Aria di cucina, ma anche per rispolverare questa fantastica e goduriosa torta ;-)

Ecco la torta che mi ha fatto vincere il 1° premio di cui ieri vi ho parlato :-).
Sono davvero orgogliosa, anche se qualcuno potrebbe dire, vabbè su 9 torte di cui due sue, vincere non è proprio difficile, è vero, ma è pur sempre una bella soddisfazione e poi, ricordiamoci, o meglio, io lo ricordo :-), voi, magari no, che io, fino a 3 anni fa, se decidevo di fare una torta, cosa difficile, compravo le buste della Cameo e pure brutte mi venivano :-).
Quindi, per questo, ringrazio Cookaround che mi ha instradato in questa che è davvero un'arte, i vari blog da cui, ogni tanto prendo ispirazione, e, per questa torta, ma anche per altre, un ringraziamento particolare va a quello che fino a 2 anni fa neanche conoscevo l'identità: il grande Luca Montarsino che, grazie alla sua immensa generosità nel mettere a disposizione di tutti le sue conoscenze, ci permette di poter realizzare i suoi dolci, che, altrimenti, non avremmo mai modo di gustare. (A questo punto mi toccherà ringraziare cameron per avermelo fatto conoscere??? Nooooooooooooooooooooooo, lei no, Vi prego, ringrazio tutti ma lei noooooooooooo!!!! :-)).
Devo ringraziare anche il blog da cui ho attinto la ricetta base, I dolci di Prisci Love, visto che io non ho neanche il libro di Montersino :-/.
Ok, oggi sono in vena di ringraziamenti :-) e allora ringrazio anche la mia amica senonchè vicina di casa (povera, megghiu na mala annata ca u mmalu vicinu) che mi ha dato i cereali glassati :-) e la crema di cioccolato per la base :-), però, in compenso si è pappata la torta vittoriosa perchè ne ho fatta una più piccola anche per lei....è incinta, solo per questo :-).
E ora, dopo tutta sta manfrina :-), eccovi la ricetta che si è meritato il premio :-).

INGREDIENTI (con queste dosi mi son venute due piccole torte)
Per il biscotto di base al cioccolato
90 gr di albumi
60 gr di tuorli
28 gr di caco amaro in polvere
95 gr zucchero semolato

Per la base croccante
130 gr di gianduiotti
90 gr di Morellina (una crema a base di cioccolto che si usa in pasticceria per fare la crema al cioccolato, sotto vi farò vedere gli ingredienti e come sostituirla)
80 gr di feuillantine gavottes (dette anche crepes dentelles, che sono un sottilissimo biscotto bretone)io ho usato i  cereali fitness  glassati (resistono all'umidità )
20gr di granella di fave di cacao (potete anche ometterle ma gli danno quel croccante in più e quel pizzico di amaro che a me piace tanto ;-)).

Per le tre bavaresi400 gr latte intero
75 gr zucchero semolato
225 gr di tuorli
18 gr di gelatina in fogli (io, la prossima volta ne metterei meno ;-))
125 gr di cioccolato fondente metà al 70% e metà all' 85% (mi piace che sia un pò amara per stemperare la dolcezza di quella bianca ;-))
125 gr di cioccolato al latte
125 gr di cioccolato bianco
750 gr di panna 

Per la glassa lucida
90 gr d’acqua
80 gr di panna liquida fresca
120 gr di zucchero
35 gr di cacao
4 gr di colla di pesce

Per prima cosa prepariamo la base della torta, il biscotto al cioccolato che è una specie di pds al cacao sottile adatto ad ogni tipo di torta del genere ;-).
Montare gli albumi con lo zucchero, unite poi a mano i tuorli liquidi e infine il cacao setacciato. Stendere l'impasto bisco sopra un foglio di carta forno con cui avrete rivestito la teglia e infornate a 190°C per circa 10-15 minuti. Vi consiglio di farlo più grande di quello che vi serve perchè i bordi tendono a seccarsi troppo ;-). Quando è pronto lasciatelo raffreddare.


 

Preparare il croccante
Far sciosciere i gianduiotti al microonde, aggiungerela morellina, i cornfles rotti con le mani, la granella di fave di cacao e mescolare bene.
Tagliare il biscotto di una circonferenza leggermente più piccola di quella che userete per la torta e mettere sopra il preparato croccante ancora tiepido, schiacciare, livellare bene e mettere in frigo. Se la torta non la mangerete il giorno dopo, ma dopo 2, potete spennellare la base croccante con del cioccolato fondente per isolarlo dall'umidità della bavarese, in modo che rimanga più croccante ;-).





 Per le bavaresi
Portare a bollore il latte e unitelo, poco alla volta, ai tuorli sbattuti con lo zucchero.
Fate cuocere fino ad arrivare a 85°C, mi raccomando, questa è un'operazione un pò delicata, perchè, visto la presenza di tante uova, rischiate di far impazzire la crema e fare una stracciatella. Se dovesse succedere, non demordete, prendete un frullatore ad immersione e frullate energicamebte ;-).
Fuori dal fuoco unite la gelatina ammollata e strizzata e mescolate fino a farla sciogliere del tutto.
Dividete la crema ottenuta in tre parti uguali da 250gr ognuna e unite il cioccolato a pezzetti in ogni porzione.
Quando le creme si saranno quasi del tutto raffreddate, alleggerire con la panna semimontata (250 gr in ciascuna porzione).
A questo punto, prendete la base della torta con il croccante, mettete l'acetato nei bordi e versatevi sopra la bavarese al cioccolato fondente e lasciate riposare in congelatore fino a che non si sarà addensata.
Versate la seconda bavarese al cioccolato al latte (se si è leggermente addensata, mettetela pochi secondi sul fuoco o al micro e mescolatela delicatamente e rimettete in congelatore fino a quando si sarà addensata. Riprendete e versate la terza bavarese al cioccolato bianco e lasciate nuovamente addensare.
A questo proposito, siccome ho notato che tra una stesa di bavarese ed un'altra, le creme si addensano troppo, vi consiglio di dividere si le creme, ma di aggiungere il cioccolato e la panna solo quando la crema sarà pronta ad essere versata nella torta. Se la base si sarà raffreddata basterà metterla 2 secondi al micro e potrete scioglierci a quel punto la cioccolata ;-), spero di esser stata chiara :-).

 


Per la grassa lucida
Mescolare bene il cioccolato amaro in polvere con lo zucchero,meterlo nel pentolino e aggiungere l'acqua e la panna. Far cuocere il tutto, a fuoco basso, mescolando per otto minuti. Togliere dal fuoco far raffredare un poco e aggiungere la colla di pesce ammollata in acqua fredda e strizzata e mescolare bene.
Far intiepidiree passarla con un colino per eliminare eventuali grumi.
Mettere la glassa in un biberon e fare delle palline di diversa misura sopra la torta. (verificare prima che la densità sia quela giusta, se la pallina si affloscia troppo, mettete la glassa in frigo per farla addensare ancora un pò.
Una volta fatte le prime palline, mettete il cacao nel colino e spolverare in tutta la torta.
Finire con altre palline di glassa lucida.



Decori laterali
Per fare i quadrotti laterali, tagliare una striscia di acetato della misura che vi serve, con un cono di carta forno, fate i decori o le scritte che volete con il cioccolato bianco sciolto al micro e fare asciugare.
far sciogliere il cioccolato fondente e far raffreddate. Con un pennello, tamponare sopra il disegno in cioccolato bianco e poi passare delicatamente su tutta la striscia. Fare asciugare.
 Per i lingottini di cioccolato ho usato l'apposita formina e vari ingredienti per farli aromatizzati, poi vi farò un post ;-)



E dopo tutta sta faticaccia, ecco la torta........







e la fetta libidinosa: la morbidezza della bavarese con la croccantezza della base è qualcosa di meraviglioso!!





ok, basta, non ne metto più foto :-)
Che dite, meritava il 1° posto??? Diciamo che l'avrei diviso, pari merito, con il bel cesto di Angela ;-)

......qui lo dico e qui lo nego :-)......però non lo fate sentire a Montersino :-), ma.......secondo me la mia versione è più buona della sua, ma solo perchè la base di croccante, secondo me, gli da quel tocco in più ;-).

P.S. Eccovi la foto della morellina


Potrete sostituire con cioccolato fondente sciolto a cui potrete aggiungere della crema al cioccolato della Philadelfia e del pralinato ;-)

Con questa ricetta partecipo al contest





46 commenti:

  1. Io adoro il cioccolato, questa bavarese deve essere una vera delizia ed è anche molto bella...complimenti, primo posto meritatissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora devi provarla:è un tripudio cioccolattoso :-).
      grazie!!

      Elimina
  2. Cioè.. io sto pensando di mettermi a dieta poi apro il blog e mi vedo questa meraviglia... Ma come si fa?!?!? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati che pure io sono a dieta :-/, però una fettina me la sono mangiata...dopo 2 giorni di lavoro!!!! :-)

      Elimina
  3. Daniela sei superlativa!!!!! Non c'è neanche bisogno di assaggiarla questa torta per capire quanto è sublime!
    Spero di rivederti un giorno....magari quando avrò finito il corso di pasticceria dell'Alma :-) ....e magari sarò io a svelarti qualche trucchetto ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma certo!!!! Poi voglio tutti i retroscena...mi farai un corso tu di tutto quello che avrai imparato!! :-)

      Elimina
  4. brava a chi l'ha eseguita magistralmente ed a Montersino che è una garanzia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e' vero, tutte le ricette sue che ho provato sono stupende ;-)

      Elimina
  5. oh santo cielo ma questa torta è la fine del mondo!!!!!!!!!
    Complimenti per la vittoria!! Secondo me questo capolavoro vinceva anche se c'erano molte più torte in gara!
    E' meravigliosa!! BRAVISSIMA!!!

    RispondiElimina
  6. Complimenti, ho visto le altre torte e questa era sicuramente da primo posto!!

    Se riesco a farmi venire la voglia di armeggiare per un paio di giorni la provo anche io!!

    ciao loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) Devi essere serena e sapere che per 2 giorni sei occupata per la torta...ma ne vale la pena :-)

      Elimina
  7. mi lasci a bocca aperta , complimenti !

    RispondiElimina
  8. Ecco perché mi fischiavano le orecchie!!!!!!

    RINGRAZIAMI, RINGRAZIAMI PURE IN GINOCCHIO!!!!!!!

    Mi duole dirlo... ma la tua torta è b...be....bel....bell...belli...bellis...belliss...belllissi....bellissim...bellissima...ECCO L'ho detto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooooooooooooooooooo, portatemi dell'ossigenoooooo, non respiroooo!!! Oddioooooo, Cameron che mi dice che una mia torta è bellissimaaaaaaa, wuaoooooo ce l'ho fattaaaaaaaaaaaaa!!! Certo, c'è di mezzo il t....ehmmm, il nostro Montersino, ma la bellezza è tutta mia!!! :-)
      Ma su cook questa cosa scommetto che non l'hai scritta vero??? :-)

      Elimina
  9. Esecuzione magistrale! Brava.
    Conosco anche i dolci di prisci e ti posso assicurare che meglio non potevi attingere ;)
    Bacioni.

    p.s. vedo che la reflex da già buoni risultati, eh? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) Grazie Ziopiero!!!
      :-) comincio a capire qualcosa in più, il problema è che faccio le foto quasi sempre di sera, pessima luce :-/ :-)

      Elimina
  10. Ma che meraviglia e che soddisfazione aver partecipato, seppur indirettamente alla tua vittoria, ispirando questa fantastica torta! :D
    La devo rifare con la base croccante.. secondo me ci sta benissimo!
    Grazie Danita :D

    RispondiElimina
  11. :-) visto!!! :-) provala gli da un tocco in più ;-).
    Grazie a te!!

    RispondiElimina
  12. complimenti per questa bavarese e per il blog!! ci sono un sacco di cose interessanti!
    Ho preso spunto da questa tua decorazione per la mia bavarese, l'ho appena finita e sono proprio soddisfatta del risultato, grazie mille!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere averti dato uno spunto ;-)
      Grazie :-)

      Elimina
  13. Ciao, sono nuovo ed estasiato dalla tua bravura e dal tuo blog. Potresti darmi le dosi per la crema morellina "fai da te"?
    Grazie

    RispondiElimina
  14. Grazie tante!!
    Per la morellina non ho le dosi precise perchè la compro in un laboratorio di articoli dolciari ecco perchè non ho messo le dosi, è solo una ricetta alternativa ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho appena visto che sei di Casteldaccia e siccome io vado spesso a Palermo, potresti dire dove si trova questo laboratorio?

      Elimina
    2. Devo farmelo dire dalla mia amica che me lo compra ;-)

      Elimina
  15. Sto per lanciarmi nel magico mondo delle bavaresi e ho dato un'occhiata a varie ricette. La tua mi piace parecchio ma go un piccolo dubbio. Non saranno troppi 225 grammi di tuorli (15 tuorli circa) per 400 grammi di latte???
    Spero possa rispondermi, sono impaziente di cominciare a farla!!! ;-)
    Grazie

    RispondiElimina
  16. Io non ricordo quante uova siano ma son sicura che il quantitativo è giusto, però io ho fatto 2 tortine, magari, se ne devi fare una piccolina, dimezza le dosi ;-).
    Fammi sapere

    RispondiElimina
  17. complimenti! vorrei fare questa torta ma nn posso mettere ne ianduiotti e ne morellina perche sono allerica alla nocciola e ne , haime, le fave di cacao...sapresti dirmi come sostituire questi ingredienti ?? nn ho capito bene il procedimento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche la mia bambina :-/ e dire che gli e l'ho fatta mangiare, non pensavo ne al gianduia ne alla morettina :-/
      Comunque, puoi sostituire con cioccolato al latte e bianco aggiungendo della pasta di pistacchio e glucosio in modo da non indurirsi troppo, vai ad occhio mentre le fave puoi benissimo ometterle :-).
      Fammi sapere.

      Elimina
  18. sei davvero bravissima, è un piacere acerti conosciuta!

    RispondiElimina
  19. Il tuo blog è davvero bello, e tu sei veramente brava ^^

    RispondiElimina
  20. L'ho rifatta anche io per il compleanno di mio cognato......meravigliosamente buona.
    l'inserimento del disco croccante è stata una genialata
    unica mia variante la base ...... non mi è piaciuto il sapore e l'ho sostituita con un'altra base di montersino con il tpt di mandorle e cacao

    RispondiElimina
  21. ciao e complimenti, mi diresti per favore le teglie che hai usato da che cm erano? grazie

    RispondiElimina
  22. oggi ho fatto la barese senco questa ricetta,per i miei gusti c'è troppa panna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oggi ho fatto la bavarese secondo questa ricetta,per i miei gusti c'è troppa panna

      Elimina
    2. Davvero?? Può essere che l'hai montata troppo e ha fatto risaltare troppo la pesantezza?? Caso mai provane a mettere meno ;-)

      Elimina
  23. ciao Daniela! questa torta è bellissima *_* ti volevo chiedere,secondo te che stampo potrei usare se faccio una torta unica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che se ne fai 1 unica, puoi usare lo stampo da 26 ;-)

      Elimina
    2. grazie mille...prendo nota intanto :) alla fine hanno voluto un'altra torta :'(

      Elimina
  24. Domanda forse stupida... Come fai a fare lisci lisci gli strati all'Interno dell'anello in modo che quando sformi le tre strisce sui bordi risultino belle dritte e nette? Grazie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La domanda non è per nulla stupida :-) perchè il segreto, in effetti c'è! Devi mettere, intorno al cerchio, una striscia di acetato. In questo modo, quando levi ilcerchio, la sfili tranquillamente e i bordi rimangono puliti e netti ;-)

      Elimina

Grazie per i vostri commenti!!