mercoledì 10 aprile 2013

Gnocchi di ortiche croccanti con fondutina di parmigiano



Oggi voglio presentarvi una ricetta salata.......lo so che le ricette dolci risultano più golose, ma io sono da salato!!!! Dopo sempre il dolce, ma prima il salato, poi il dolce e poi di nuovo il salato, per concludere il bellezza :-).
L'altro giorno, visto che doveva venire il giardiniere a pulire il giardino e potare gli alberi......(per piacere non prendiamo questo argomento, altrimenti non digerisco questo piatto di ortiche anche se l'ho mangiato una settimana fa!!! :-() ho detto alla mia principessa che era il caso di raccogliere le ortiche così facevamo qualcosa di buono..........si perchè altrimenti, quando sarebbe venuto lui....lui, il giardiniere.....avrebbe pulito tutto e noi non avremmo più potuto far nulla.....siiiiiii, nei miei sogni.....magari, visto che avevo sentito la sua voce, me lo ero pure immaginato, bello, alto, magro, muscoloso, ma macio, un pò rude, un pò alla Johnny Deep, forse è per questo che la sua visione è stata abbastanza sconsolante: alto si, rude pure, ma per il resto basta, un uomo di circa 250 kg con un caschetto di ricci che gli arrivava agli occhi che quando si è buttato a terra per sdradicare un arbusto secco, sembrava che non si sarebbe più potuto alzare, come quando si rigira uno scaragaggio e tu gli dici: ecco, ben ti sta!! :-/ :-)......comunque, non voglio dilungarmi perchè altrimenti ne avrei da direeeeee.....vi dico solo che, il giardino era invaso da ortiche e io già pensavo che, almeno per quest'anno, qualcun' altro le avrebbe levate a posto mio!!.....Sbagliato!!!! Li ho sempre levati io e anche quest'anno non è stata fatta eccezione, mi sono punta e mi sono stancata più io che lui: lui, tanto, ogni 5 minuti di lavoro, si riposava 10....e questa non me la posso tenere....mi stava potando solo metà robinia perchè per l'altra metà ci sarebbe voluto la scala e lui non poteva salirci perchè non era assicurato!!!! basta, basta... andiamo alla ricetta che è meglio!!!

INGREDIENTI
ortiche
ricotta
1 uovo
parmigiano
noce moscata
farina
sale e pepe
cipollotto

Per la salsa di parmigiano
parmigiano
latte
burro

mandorle
guanciale

Lavare bene le ortiche, scolarli leggermente e metterli in un tegame a bollire con la loro acqua di lavaggio.
Non appena si saranno sbollentate, scolatele bene.
In una padella soffriggere con un pò di olio la cipolla scalogna e far cucinare le ortiche fino a che risulteranno ben asciutte. Metterle in una ciotola e tagliarle finemente. Aggiungere ricotta q.b., parmigiano, la noce moscata, sale, l'uovo e mescolare bene. Aggiungere un pò di farina se vedete che il composto è troppo molle.
Prendere un pò del composto e, in un tagliere, formare un rotolino, aiutandovi con la farina, e poi gli gnocchi.
Mettere a bollire l'acqua, salarla e buttareli dentro.




Nel frattempo, in un pentolino caldo, fare tostare il guanciale, metterlo in un tagliare e tagliarlo a strisce.
Nella stessa padellina, far tostare le mandorle e metterle da parte.
scolare gli gnocchi saliti a galla e fatti stare per qualche secondo e metterli nel padellino dove avete piastrato il guanciale e fateli lucidare bene.


In un altro pentolino, mettere il parmigiano grattugiato, il latte q.b., un pò di burro e far sciogliere.
Se vi resta qualche grumo, usate un minipiner ad immersione e finire con del pepe macinato fresco.
Servire gli gnocchi con la colata caldissima, il guanciale e le mandorle a scagliette.






Ma come si può da una verduraccia infestante tanto odiosa, far venir fuori un piatto così delicato e gustoso??? In natura tutto ha un perchè....sicuramente anche il giardiniere :-) solo che il suo perchè sarà sicuramente in qualche altra parte.....e dire che quando è arrivato, alla mia domanda del come mai fosse solo:  "signora, se fossimo venuti in 2 in 1 ora avremmo finito" e certo, lui era pagato per 3...peccato che ha fatto la metà di quello che c'era da fare :-/!!.


19 commenti:

  1. Sai che non avevo idea che le ortiche si potessero mangiare... :)
    Quindi questa ricettina mi ha particolarmente incuriosito ora so una cosa nuova.. :)
    Mi spiace per il tuo giardiniere.. hauahuai a volte capita..
    Io sono nuova... e voglio diventare assolutamente tua follower e ti aggiungo al mio blogroll voglio assolutamente continuare a seguirti il tuo blog mi piace un sacco..
    Spero di vederti da me http://legolosecreazionidiluana.blogspot.it/
    Un Saluto
    Le Golose Creazioni di Luana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tante!! Comunque neanche io sapevo che si mangiassero, ma da quando l'ho scoperto, non me le faccio più mancare...almeno, fino alla pulizia del giardinetto :-)
      Vengo a trovarti ;-)

      Elimina
  2. caspita che buoni e che bellissime foto!!! complimenti! :)
    un caro saluto
    Alessandro

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia Danita... Hai ragione, sembra impossibile che da semplici ortiche nascano delle ricette così stupende... Il tuo piatto è super invitante. Per quanto riguarda il tuo giardiniere... Non te la prendere... Prima o poi troverai il giardiniere dei tuoi sogni :-)) Un bacione!

    RispondiElimina
  4. Ciao Daniela, che particolare questa ricetta...non ho mai mangiato le ortiche e non ho idea del loro sapore....
    però mi attirano parecchio e se dovesse capitare le assaggerei!!
    Un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sapore sanno un pò di spinaci ;-)

      Elimina
  5. ho già provato le ortiche in un prima piatto e sono fantastiche!!! questo accostanemento che hai creati è perfetto!!!bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  6. anch'io preferisco il salato e questa ricette mi ingolosisce parecchio :)

    RispondiElimina
  7. Che bontà questi gnocchi. Io cerco ortiche in ogni dove ma non sono capace di trovarle :( Mi toccherà osservarle e gustarle con gli occhi. I tuoi gnocchi sono davvero invitanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) io "purtroppo" ce le ho in abbondanza, nel giardinetto, ma ora lo pulirò e quindi dovrò aspettare al prossimo anno :-)

      Elimina
  8. Ciao Daniela, oltre ad impastare biscotti, in questo periodo impasto anche gnocchi :) ne ho fatti con la catalogna, col radicchio, con la zucca, con la rapa rossa e con la ricotta ma quelli con le ortiche mi mancano :) "pinno" subito il ttuo post nella mia "to do list" di Pinterest ;)
    Un bacione
    ps: foto stu-pen-de!!

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia di gnocchi ^_^ il piatto intendo, non il giardiniere ...

    RispondiElimina
  10. Ma allora vi piacciono anche le ricette salate!!! :-) Grazie tante!! la prossima sarà dolce, preparatevi :-)

    RispondiElimina
  11. Ollalà che bella ricettina, adoro i gnocchi in ogni loro declinazione, da provare!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti!!