mercoledì 13 febbraio 2013

La torta di mele della nonna.....




Vi siete mai chiesti qual'è la vostra ricetta del cuore o quall'è il dolce che più vi rappresenta?? Se voi foste un dolce??? Vi siete posti mai queste domande??? Io sulla risposta non ho avuto dubbi: se io fossi un dolce sarei, sicuramente, senza pensarci 2 volte, un dolce da colazione...ma come??? vi chiederete voi, con tutti questi dolci al cucchiaio, con tutte queste torte da pasticceria, saresti un dolce da colazione??? Esattamente!! Perchè, vi sembrerà strano, ma l'ho detto diverse volte, per me, il pasto più importante, è quello della colazione, soprattutto quella del sabato e della domenica, quella delle feste, quando ti puoi dedicare alla preparazione di qualcosa di buono, quando puoi coccolare te e i tuoi familiari, apparecchiando in veranda o nel giardinetto, un fiore raccolto, un bel cappuccino e una bella torta da forno fatta in casa....e che si può volere in più dalla vita!!!
Mi ricordo che, da ragazza, quando facevamo le ore piccole, poi ci svegliavamo all'ora di pranzo e sentivo già l'odore della cucina di mamma, ma io cosa volevo??? il mio bel latte con la mia merenda da accompagnare.
Quindi su questo non ci piove, ora, quale scegliere tra tutte le varie ricette con cui mi piace accompagnare il mio cappuccino??
Devo dire che mia mamma non ha mai fatto dei dolci, mai, anche se era brava in cucina, ma ho una ricetta dolce nel cuore, una ricetta che mi ricorda la mia infanzia: la torta di mele!!
E già, la torta di mele, la torta della nonna, chi di voi non ha avuto una nonna che gli preparava questa semplice, genuina, ma tanto buona torta???
Ecco, io sono legata a questa torta perchè anche a me ricorda la nonna, l'amore con cui la preparava (ora, se le mie sorelle leggessero fin qua queste mie parole, penserebbero o che sono impazzita, o che ho vissuto in un altra casa o che mi invento le cose :-)) si, ma non la mia di nonna, anche lei non ci ha mai preparato nulla di dolce se non il pane con lo zucchero :-), no, mi ricorda lei, la nonna di tutti quelli che siamo cresciute a nutella e "Topolino", si lei, nonna Papera!!! Avete mai letto "Topolino"??? Io sono cresciuta leggendolo e il ricordo che ho più dolce di questa lettura sono proprio le storie di Nonna Papera e di quando lei, preparava la torta di mele, con un amore viscerale, ne riuscivo a sentire pure l'odore quando ero piccola, poi, ancora calda, la metteva sul davanzale per farla raffreddare....e, ogni volta, finiva che qualche suo animale, gli e la rubava, ma lei non si arrabbiava mai e ne rifaceva un altra, pronta per l'arrivo di Paperino e Qui, Quo, Qua.
Questo, per me, è un ricordo dolce, ma allo stesso tempo, nostalgico, perchè, da piccola, pensavo sempre che sarebbe stato bello avere una nonna che mi preparasse una bella torta di mele come quella.
Sapete qual'è stato il primo dolce con cui mi sono cimentata una volta più grande??? Esatto :-)!! Proprio quella, perchè, visto che nessuno me l'aveva mai preparata, era arrivato il momento che io me la preparassi da me, fino ad allora avevo preparato soltanto dolci in busta :-), ma decisi che dovevo provare a fare questa torta della mia infanzia, mi feci dare la ricetta da mia cugina che la preparava davvero buona e fu così che iniziava, da quella torta alle mele, quella che sarebbe stata la mia "carriera" domestica dolciaria :-) .
Ora che sono mamma la preparo alle mie bambine, anzi, la prepariamo assieme :-) (anche se, devo dire, alla mia principessa non piace molto, solo alla piccolina) e spero di arrivarci, un giorno, a prepararla ai miei nipotini :-).
Lo so, è una torta troppo scontata e banale per presentarla ad un contest, ma questo è il mio dolce del cuore e questo è il dolce che più mi rappresenta: facile, semplice e buonissimo :-)

INGREDIENTI
250gr di farina
250gr di zucchero
2 uova
1 bicchiere di latte (da nutella)
100gr di burro fuso
1 bustina di lievito
2-3 mele
limone
noci

Pulire le mele, affettarne 2 mentre 1 o mezza tagliatela a dadini piccoli, premere mezzo limone, aggiungere un pò di zucchero e farle macerare un pò.
Montare le uova con lo zuchero, aggiungere la farina setacciata con il lievito, il latte, il burro fuso, le noci e le mele tagliate a dadini.
Imburrare una teglia e mettere il composto. (la cedete la manina della mia piccolina che sistema le mele?? :-)



Posizionare le fettine sopra la crema e infornare con il forno caldo a 180° fino a che non si sarà dorata e fare la prova stuzzicadente.
Una volta fredda, spolverizzare con lo zucchero a velo o, se volete, spennellare con della gelatina.
Ed eccola a freddare sul davanzale della finestra :-)....non potevo perdere quest'occasione di metterla anch'io li, come nonna papera nel mio davanzale....ma sapete che quando ho visto la mia casa per la prima volta, quando ho visto questa finestrina sopra il lavandino, ho subito pensato a nonna Papera, ho pensato che anch'io avrei potuto far freddare le torte li?? :-)








E con questa ricetta, ma soprattutto con questo pezzetto del mio cuore, partecipo ai contest
"Se fossi...."



e questa è la mia ricetta del cuore per...L'arcobaleno di Sara"


22 commenti:

  1. Sei bravissima,un vulcano di idee,sono convinta che solo chi ha una grande sensibilità e generosità ama la cucina e tu sei un esempio,ciao e complimenti ,Ileana

    RispondiElimina
  2. ognuno di noi ha una torta di mele della nonna, io ne ho due molto diverse tra di loro ma entrambe deliziose, come immagino sia la tua.

    RispondiElimina
  3. ciao grazie per aver partecipato :-)
    Sara

    RispondiElimina
  4. E' una torta stupenda che profuma di casa, di ricordi e di buono. E' bella l'immagine della nonna, della merenda e della colazione che prepari per la famiglia. Brava. Grazie di aver partecipato.

    RispondiElimina
  5. Io adoro questo tipo di torte e la mia colazione ideale prevede queste come accompagnamento!!
    Buonissime!!!
    E la tua torta è molto bella e invitante..complimenti!!
    Rosa

    RispondiElimina
  6. davvero bellissima, come bellissimo il tuo blog...non lo conoscevo, ma ho rimediato subito e mi sono segnata fra i followers... bacioni e buona giornata

    RispondiElimina
  7. Ciao Danita che piacere conoscerti, arrivo dritta dritta da Chiara che oggi parla del tuo blog :-) complimenti per questa torta meravigliosa! a presto, Ros

    RispondiElimina
  8. Ciaooooooooo arrivo direttamente dal blog di Chiaretta... Ma che bello il tuo.. e che gola la torta di mele.. La faccio più o meno uguale usando burro.. e ti ruberò l'idea delle noci! baci e buona giornata

    RispondiElimina
  9. Arrivo dal blog di Chiara....mi sono fermata subito a leggere perchè ADOROOOO i dolci con le mele. Mi prendo nota e proverò anche la tua versione!!! Poi mi faccio un giretto nel tuo mondo!!!!
    Un abbracciotto e complimenti

    RispondiElimina
  10. Ciao Danita, arrivo ora dal blog di Chiara, complimenti il tuo blog è Fantastico!! Adoro le torte di mele e segno subito la ricetta . Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  11. Ciao Danita,

    Ti ho trovato tramite il blog di Chiara. Questa torta e favolosa - anche le fotos! Complimenti!

    RispondiElimina
  12. Ciao Danita, anch'io sono passata a conoscerti dopo aver letto il post di Chiara. Questa torta di mele è davvero bellissima e sicuramente molto buona! Ho anch'io un blog di cucina, se ti fa piacere passa a trovarmi! Buona serata! :)

    RispondiElimina
  13. Ciao arrivo dal blog di Chiara, complimenti per il blog e per questa bellissima e, sono sicura buonissima, torta di mele!!!
    A presto

    RispondiElimina
  14. Ciao, arrivo dal blog di Chiara, che bella torta di mele, ne vado matta!!!
    A presto!!

    RispondiElimina
  15. Ciao Danita - Vengo qui dal blog di Chiara. Che bella torta - complimenti. Devo ricordare di fare questa ricetta.

    RispondiElimina
  16. sono felice che le mie amiche siano passate a trovarti, hai un bel blog e meriti tanti contatti nuovi, un abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice anch'io :-)!!
      Grazie ancora, Chiara!!

      Elimina
    2. complimenti la tua ricetta la proverò sarà buonissimaaaaaaa

      Elimina
  17. una torta classica alla quale non si può resistere

    RispondiElimina
  18. Wuauuuu, ma grazieeeeee, mi fa davvero piacere che siete passati così in tante da queste parti!!!
    Un grazie a tutti voi!!!

    RispondiElimina
  19. ciao Daniela anche per me la prima colazione è importante: nella mia famiglia spesso in occasione delle feste importanti (spero che non finirà mai) ci riuniamo anche per la colazione. Da piccola mi sarebbe piaciuto tantissimo trovare la coloazione pronta, una bella tavola imbadita una bella torta di mele appunto ma mia madre e le mie nonnne erano delle pigrone! Perciò ho risolto preparandola io per la mia famiglia e per il mio maritino
    Scusami non mi sono ancora presentata, siamo nuove iscritte (siamo due sorelle Patrizia (io) e Monica se ti va vieni anche tu ad unirti ai nostri follower sarà bello "chiacchierare " di cucina
    A presto

    RispondiElimina
  20. chi può resistere alla torta di mele!!!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti!!