mercoledì 24 ottobre 2012

Gnocchi ai fiori di zucca



Vivere in un piccolo paese ha i suoi preggi: intanto tutti conoscono tutti e tutti conoscono te...oddio, che questo, alle volte può essere un difetto, è vero :-), ma a me non ha mai dato fastidio, anzi!! Ma la cosa bella, come ho già detto per la zucca, è che c'è sempre qualcuno che ti pensa e magari ti regala qualcosa :-).
Ovviamente parlo di prodotti di stagione, ovviamente coltivati in piccoli orti e senza assolutamente l'uso di pesticidi o altre sostanze dannose: e vuoi mettere!!!
Prima è stata la volta delle zucche, ora, invece è la volta dei fiori di zucca :-), ancora meglio, per me una vera prelibatezza!!
E' stato il fidanzato di mia nipote Ornella, mi ha sentito dire che amavo i fiori di zucca e la domenica dopo si è presentato, non con qualche pugnetto, nooooo, ma con una cassetta della frutta, quella grande, piena di bei fiori di zucca, grandi e freschissimi, raccolti dal suo papà!!!
Wuauuuuu, è stata la mia prima esclamazione, potete immagginare, ma dopo l'entusiasmo iniziale, non vi nego che mi sono messa in confusione: e ora come li smaltisco :-)??.
Erano le 18,00 eravamo in campagna da mio suocero e allora ho pensato bene che era il caso, visto la bellezza, di cominciare a utilizzarli al momento stesso, però non avevamo nulla, ne farina, ne birra ne acciughe, ne tantomeno mozzarella e, oltretutto, cominciava a far freschetto e buio.
Ma visti quei fiori, la voglia di concretizzarli era troppa, a quel punto, ho convinto Tommaso ad andare a casa a prendere tutto l'occorrente e, a lume di ....lanternino a gas (in campagna abbiamo solo una casetta di legno senza elettricità :-)) abbiamo mangiato, romanticamente dei buonissimi fiori di zucca ripieni.
Ma, ovviamente, non potevamo finirli tutti, allora, il lunedì,  a pranzo, ho preparato una bella frittatina, alle bimbe, di fiori di zucca, la sera, una buonissima e morbidissima focaccia, che presto vi farò vedere e il giorno dopo, questi meravigliosi gnocchi gratinati: una vera squisitezza!!!

INGREDIENTI
gnocchi
fiori di zucca (abbondanti)
cipolla scalogna
filetti di acciughe
noce moscata
pepe
crescenza o stracchino
noci
parmigiano
mozzarella o provoletta

Levare il pistillo interno dei fiori e lavarli delicatamente.
In una padella far soffriggere la cipolla, sciogliere qualche filetto di acciuga a vostro piacimento (servirà solo ad esaltare il sapore) e unire i fiori. (lasciatene un paio per porzione)
Una volta cotti passare al mixer e sempre nella padella far sciogliere la crescenza e amalgamare bene.
Preparare gli gnocchi,

 

metterli in acqua bollente e appena saliranno a galla, scolarli, tuffarli nella padella con la vostra crema di fiori e mantecare aggiungendo il parmigiano, la noce moscata e il pepe grattuggiati freschi e fnire con i gherigli di noci (pure questi regalatemi...molto spontaneamente, vabbè, poi ve lo racconto, magari in un altra ricetta .-)).

 
Friggere i fiori che avete messo da parte semplicemente in olio bollente e farli asciugare nella carta da cucina.
Riempire il vostro coccio, mettere sopra una bella manciata di dadini di provoletta o mozzarella, una bella manciata di parmigiano grattugiato e infornate fino a che si sarà formata una bella crosticina sopra.
Servire con i due fiori di zucca fritti sopra.

 
 
 
 

Davvero un primo ottimo, però, la mia principessa, dopo la zucca ripiena, il risotto di zucca, i fiori di zucca ripieni, la frittata di fiori, la focaccia (ve la posterò a breve) e questi gnocchi, mi ha lasciato questo messaggio:



pensate che io abbia esagerato??? :-)
La piccolina, invece ha gradito, soprattutto questi gnocchi: lei li adora in tutte le salse :-)



Vi avviso che le prossime ricette avranno per oggetto i......cachi!!! Graaaaande abbondanza di cachi :-)

Con questa ricetta partecipo a



e

Partecipa al Calendario 2012

19 commenti:

  1. Tenera!!! Beh! comincio con il farti : per il blog, per la ricetta, per le foto e per il fatto che nel tuo profilo hai scritto che solo nei tuoi primi 11 anni non hai condiviso la vita con tuo marito!!!! Meraviglioso!!
    Ti saluto con grande affetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) ma grazie!!! Si con mio maristo sto insieme da 32 anni :-) e ne ho 43 :-): un amore infinito :-)
      Grazie di esser passata

      Elimina
  2. ahah.. povera cara.. zucca in tutte le salse ;-)! io che la adoro la mangerei anche tuffata nel caffè, figurati! che piatto questo.. da provare mamma mia!

    RispondiElimina
  3. ciao, anche io ho mezza zucca regaltemi, ah, ho i cachi anche !!!!e sono anche siciliana come te !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora che fai, vai a provare!!! :-)
      Per i cachi ho 3 ricettine fantastiche che posterò in questi giorni ;-)!!
      Siciliana di??

      Elimina
  4. Devono essere deliziosi...complimenti, questa ricetta dev'essere davvero molto buona!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima davvero, sopra ogni aspettativa ;-)

      Elimina
  5. oddio ma che ricetta strepitosa!!!! fantastica, è ora di cena e mi fionderei nello schermo!!!! complimenti

    RispondiElimina
  6. che goduria! e che bello avere persone che pensano a te e riempiono la tua cucina di queste prelibatezze! lo sai che qui non c'e' assolutamente verso di trovare i fiori di zucca? come mi mancano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari troppo!!! :-) Oggi ho dovuto fare una torta di cachi :-)
      Davvero?? In effetti nei fruttivendoli non si trovano facilmente :-/

      Elimina
  7. Penso sia bellissimo che le persone ti pensino così, una ricetta dal gusto autunnale, gustosa e saporita! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è bello, poi, devo dire, che io sono sfacciata e lo dico che mi possono regalare tutto quello che vogliono :-)

      Elimina
  8. Danita come al solito solo prelibatezze dalle tue mani!
    Questi gnocchi mi piacciono proprio!
    Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franci, come quelle che escono dalle tue :-)
      Grazie Franci!! Come stai???
      Un bacione

      Elimina

Grazie per i vostri commenti!!