giovedì 16 febbraio 2012

Ravioli alle......polpettine


Se c'è una cosa che ormai, penso, avrete capito è che io non butto nulla!!! Non butto i vestiti vecchi perchè penso che possano servire nel fai da te, figuriamoci il mangiare: non sia mai!!! Caso mai, se proprio non mi va di mangiare qualcosa di avanzato, cerco sempre di trasformarlo e di farci qualcosa di nuovo.
Ed è quello che è successo per questo piatto. Avevo delle polpettine che mi erano avanzate dal pranzo, non potevo mica cenarci pure, uno, perchè non sarebbero bastati per tutta la famiglia :-) e due perchè ho dei commensali esigenti :-) non vogliono mai ripetuto lo stesso piatto 2 giorni consecutivi :-).
Quindi, complice anche il fatto di voler di nuovo provare il mio ageggino per far i ravioletti, ho deciso che quelle polpettine dovevano diventare il ripieno dei miei ravioli :-)

INGREDIENTI
Per la pasta
100gr di farina
1 uovo
un goccio di olio
sale

Per l'interno
polpettine in umido avanzate (le mie erano cotte in brodo con piselli e carotine)
le verdurine delle polpettine
uovo
nove moscata
parmigiano

Ho preparato la pasta impastando e facendo riposare per un'oretta.
Schiacciare le polpettine, aggiungere le carotine frullate (così ho pure fregato la mia principessa che non ama vederle galleggiare nel piatto :-)), un uovo sbattuto, il parmigiano, un pò di noce moscata e se sarà il caso, un pò di pangrattato.

Stendere la pasta il più sottile che potete, infarinate l'ageggino, stendere la pasta, riempire con il condimento, stendere la seconda pasta, passare con il mattarello e staccare.




Per fonire, non ho fatto altro che cucinare i raviolini nel brodo delle polpettine e servirli con i piselli del brodo.

Davvero ottimi!!! Le bambine hanno fatto festa!!! Adorano tutta la pasta ripiena e il fatto di prepararla con le loro manine è davvero bello per loro ;-)

2 commenti:

  1. Che bellissima idea!!!!
    complimenti devono essere buonissimi

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti!!