lunedì 6 febbraio 2012

Cardi fritti



Da noi li chiamiamo "caiduna" :-) e il modo in cui preferisco mangiarli è questo, semlicissimi ma tanto tanto buoni. Ci sono diversi tipi di cardi, o, almeno, così mi spiega mia madre :-) e alcuni sono più amari e altri più teneri e dolci.
Unico problema di questa "verdura" è la loro pulitura: che cavolo, odio pulirli :-).
Comunque, un volta che lo avrete fatto, vedrete che ne varrà la pena :-)

INGREDIENTI
cardi
farina
olio di oliva
limone

Pulire i cardi cercando di levare le parti filamentore e bollirle aggiungendo all'acqua 2 spicchi di limone.
Scolarli e farli raffreddare un pò.
infarinarli e friggere nell'olio di oliva.



davvero buoni: croccanti fuori e teneri dentro ;-)

8 commenti:

  1. mai provati..grazie di avermeli segnalati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, questo mi conferma ciò che una volta mi dissero: nessuna ricetta è scontata. ecco perchè, ormai, posto anche le cose che per me sono scontate perchè per qualcuno sono nuove e interessanti ;-)

      Elimina
  2. CIAO DANI RISPONDO AL TUO QUESITO SULLE POLPETTE, ALLORA NON E' NECESSARIO CHE LE POLPETTE O PSEUDO TALI ABBIANO LA ,CLASSICA FORMA SFERICA POSSONO ESSERE ANCHE OVALI, SCHIACCIATE. A PRESTO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, lo pensavo ma volevo esserne sicura ;-)

      Elimina
  3. ciao Danita, complimenti per il tuo blog, ricette, fotografie e per le tue tavole, sono sembre bellissime!! ti seguo qua e su cook, complimenti ancora! i cardi fritti cotti preparati così non li ho mai sentiti...provvederò il prima possibile!a casa mia vengono cotti con il latte e alla fine un po di formaggio grattuggiato...buoni, ma fritti li batteranno di sicuro.
    Insieme ad un'amica ho da poco aperto un blog di cucina, se ti va di passare a farci un saluto :)
    buona giornata..
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tante anna, appena li provi fammi sapere :-).

      Passerò volentieri ;-)

      Elimina

Grazie per i vostri commenti!!