martedì 1 novembre 2011

Una cena da PAUUUURAAAA!!!!




Vabbe, non siamo anglossassoni, siamo italiani...anzi siciliani :-), siamo cristiani e non dovremmo festeggiare Halloween....ma chi lo ha detto??? Cioè, non è che io vado alle feste vestita da strega o scendo in piazza a far baldoria.....e poi, che male ci sarebbe se lo si fa solo per puro e sano divertimento??? Io passo la giornata di Halloween pensando che questa è un'usanza di altre culture, che somiglia al nostro carnevale e che è un modo simpatico per far qualcosa di diverso. Nulla cambia, se teniamo in mente e cltiviamo anche le nostre di tradizioni festeggiando i nostri  santi e i morti che, come ogni anno lasciano alle nostre bimbe i doni e i tradizionali dolcetti :-).
Se nessuno perde d'occhio la vera essenza delle feste e delle tradizioni, non si trascende e non si fa diventare una ricorrenza che ha radici storiche in una scusa per trasgredire allora rimane quella che è: la festa del dolcetto o scherzetto :-).
E allora, dicevamo, ieri sera ho deciso di fare anche io il mio halloween, una serta tutta all'insegna dell'orrore...si, orrore culinario :-) e devo dire che, mi sono divertita a creare, ma ci siamo divertite ancora più da matti a mangiarli questi orrori, io e le mie bambine ...che continuavano a dire: pocero uccellino :-). Mentre papà Tmmaso, mooolto disgustato....cercava di coinvolgersi, ma con scarsi risultati :-).

Ed ecco la nostre cene.
La mia è una cena completa dall'antipasto al secondo, tutta moolto terrificante, quindi, ne sconsiglio la visione a:
  • minorenni, potrebbe causare seri problemi per la loro crescita psichica;
  • i deboli di stomaco;
  • i malati di cuore;
Cominciamo con l'antipasto:

BRUSCHETTE CON CAVIALE DI SANGUE DI PANTERA TIBETANE E OCCHI DI TIGRI DEL BENGALA SU LETTO DI MELMA SALMASTRA PUTREFATTA








come primo
ZUPPA DI ZUCCA AL PIPISTRELLO, CON ALI CROCCANTI, DADOLATA IRRORATA DI SANGHE DI STREGA E OSSICINA CROCCANTI






e con queste zuppe non sai mai cosa aspettarli
PAURAAAAAAA



forse il pipistrello non era stato cotto bene
E il pezzo forte....il secondo

PIPISTRELLO, IN SARCOFAGO, RIPIENO DI PICCOLE LARVE DI SANGUISUGA, SECCATE E TRITATE CON PALLINE DI SANQUE GELIFICATO DI VAMPIRO







E ora chiudete gli occhi



che immagine macabra...povero uccellino, e dire che i pipistrelli mi fanno taaaanta tenerezza







nooooo, non posso mangiarmi questa adorabile creatura


Sono davvero troppo sconvolta per mangiare anche il dolce, la cena si chiude qui per eccesso di disgustosa libidine culinaria.

12 commenti:

  1. Le tue cene ed i tuoi menu sono sempre splendidi, ma questa volta ti sei superata.
    E' tutto...meravigliosamente rivoltante :-)))

    RispondiElimina
  2. Cena grandiosa!!! ciao loredana

    RispondiElimina
  3. che piatti terrificanti Brr ahah complimenti però!! Hai superato a pieni voti la prova del menù di halloween più "orribile" (in senso buono chiaramente) ;)
    Io scappo: nn si può vedere!! :D

    RispondiElimina
  4. grandiosa cena a tema bravissima!!! ;)

    Vevi :)

    RispondiElimina
  5. Cena spettacolare, non sono riuscita a capire con cosa sono fatti gli occhi di tigre sulla bruschetta, fammi sapere ciaoooo

    RispondiElimina
  6. L'uccellino nel sarcofago è terribile!
    Veramente originale e per me immangiabile... perdonami...

    RispondiElimina
  7. o mamma! sicuramente sarà stato tutto ottimo, ma è veramente rivoltante :)

    RispondiElimina
  8. La cena più meravigliosamente rivoltante che abbia mai visto. Il pipistrello è davvero impressionante. Ti sei proprio superata!

    RispondiElimina
  9. La cena è fighissima...certo i commensali avranno pensato almeno un momento di scappare via :)

    RispondiElimina
  10. :-) Grazie davvero per i vostri orribili commenti :-) La cena l'ho fatta solo per la famiglia :-) non ho osato invitare altre persone....rischiavo di ordinare la pizza :-) ma devo dire che la cena è stata gradita e apprezzata soprattutto dalle piccoline della famiglia :-) Il pipistrello, soprattutto, è stato vivisezionato alla grande :-)
    Appena avrò tempo scriverò le ricette e svelerò anche il mistero degli occhi e del caviale di sangue :-)

    RispondiElimina
  11. Carissima ciao, mi chiamo Eva e ti seguo da qualche anno, ti trovo bravissima e molto simpatica, ed i tuoi scritti mi rallegrano sempre! Il tuo menu di Halloween è fantastico, complimenti. Mi permetto solo di farti un appunto riguardo all'incipit, in cui dici che non siamo anglosassoni...in realtà Halloween è una festa celtica, quindi nata dagli antenati europei di tutti noi! Dai un'occhiata, se ti va, alla pagina fb "le vere origini di halloween", un progetto tutto italiano per divulgare il fatto che Halloween viene festeggiato in tutta Europa da secoli, con nomi ed usi diversi a seconda della regione, ma tant'è! Scusami se sono sembrata saccente, non era proprio mia intenzione, ma tengo in modo particolare a fare sapere alle persone che si tratta in fondo di una tradizione europea, non importata dall'America! Detto questo, rinnovo i miei complimenti al tuo blog, alle tue ricette ed alla tua splendida famiglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tante Eva per il tuo commento!! Sono d'accordo con te, in effetti questa è più che altro una festa celtica più che anglosassone e io, a dire il vero, adoro la cultura celtica, soprattutto da quando sono stata in Irlanda. Io, infatti non sono per nulla contraria a questa festa purchè la si viva per quella che è e non per quella che, alcuni italiani la dipingono ;-). Un bacio Eva e grazie per il commento :-), verrò a trovarti ;-)

      Elimina

Grazie per i vostri commenti!!